Avola: un lunedì di Santa Venera all’insegna della buona musica!

Lunedì di Santa Venera targato “Sicilia” all’insegna della buona musica con “le voci del Sud”!

Avola, 22 luglio 2015 – La città è pronta per rivivere  la festa più importante dell’anno che attira ogni anno tanti visitatori e che è molto sentita da tutta la cittadinanza. E come ogni anno il lunedì di Santa Venera sarà dedicato al tradizionale concerto in piazza, patrocinato anche quest’anno dal comune di Avola e dalla Pro Loco.

Ad allietare gli avolesi e i turisti, tre cantautori siciliani molto noti nel panorama della musica italiana: il siracusano Mario Venuti, l’agrigentino Lello Analfino e l’ennese Mario Incudine. Insomma un concerto targato “Sicilia”. Ad introdurre il musicista avolese Corrado Neri, con il suo “stridente” piano, mentre la conduzione sarà affidata alla professionale e talentuosa Carmen Attardi, che dichiara: “La felicità di ritrovarmi in un lunedì di Santa Venera con un concerto che conferma il motto di questa estate, ossia “Avola è d’amare”, trattandosi di veri musicisti ed autori di grande talento, diventa indescrivibile portandomi al colmo: “non ho parole” per ringraziare chi mi riportata sul palco di piazza Umberto I”.

“Quando sono stato chiamato dagli organizzatori ed invitato ad esibirmi per la mia Avola nella maggiore festa di tradizione – ha detto Corrado Neri – mi sono sentito molto onorato e felice. Ancor più quando sono stato informato di chi avrei affiancato nello spettacolo: tre grandi artisti che, non perché non siano passati ogni mezz’ora dalle tv commerciali abbiano qualcosa in meno di chi invece ci viene “somministrato” a pillole, ma che anzi hanno qualcosa da dire in più! Ringrazio molto l’amministrazione e gli organizzatori”.

“Ci vediamo lunedì 27, in piazza Umberto I ‪#‎Avola‬ #‎VOCIDALSUD‬” così ha twittato Lello Analfino. Appuntamento da non perdere, dunque, per passare una piacevole serata con della buona musica!

Ilaria Greco

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.