Droga a scuola. Al via i controlli dei carabinieri

Con l’inizio dell’anno scolastico si intensificano i controllo dei militari dell’arma dei carabinieri perchè, purtroppo, i giovani assieme ai libri e quaderni nello zaino portano anche la droga che, di consuetudine, poi consumano nell’ora di ricreazione.

Il fenomeno, sconosciuto il più delle volte a familiari ed insegnanti, è però ben noto ai Carabinieri che già dalla mattina di ieri hanno organizzato degli specifici controlli nella zona nord della provincia attenzionando alcuni adolescenti che, radunati nella piazzetta prima di accedere agli istituti scolastici, alla vista della pattuglia hanno assunto atteggiamenti inusuali dandosi alla fuga velocemente e “perdendo” dalle tasche alcune dosi di marijuana, immediatamente sequestrate dai militari.

Il  Comandante Provinciale dei Carabinieri di Siracusa, Colonnello Luigi Grasso, ha dichiarato: “l’iniziativa di fare un unico fronte contro l’uso delle droghe, che già l’anno passato con la partecipazione di più soggetti, istituzionali e non, ha portato positivi risultati in termini di prevenzione e repressione, si conferma l’arma vincente per contrastare il fenomeno droga a vantaggio della sicurezza e della salute dei cittadini. Le attività continueranno anche nei prossimi mesi con particolare attenzione al mondo dei giovani che, proprio questo progetto, ha confermato essere particolarmente esposto ai rischi del fenomeno”.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: