L’ex alpino di 83 anni che sta attraversando l’italia a piedi ha fatto tappa a Rosolini

Rosolini (08/10/2016) – Ha fatto tappa a Rosolini con la sua “Grande Sfida 2016”, un tour che lo porterà, entro il 24 ottobre (giorno del suo 83esimo compleanno), a toccare tutti i capoluoghi di provincia italiani, percorrendo oltre 6000 km a piedi, l’ex alpino paracadutista 83enne Alessandro Belliere. A dare il benvenuto stamane all’anziano podista a Palazzo di Città, nell’aula consiliare, il sindaco Corrado Calvo congiuntamente all’assessore allo Sport Michele Floriddia, al Responsabile del Settore Sport Salvatore Covato ed alunni e insegnanti di alcune classi degli Istituti Comprensivi cittadini. Il Sindaco Calvo nel ringraziare l’ex alpino per avere scelto Rosolini come tappa, si è congratulato con lui per la sua impresa sottolineando non solo l’importanza del gesto sportivo e atletico, ma anche per il messaggio di alto valore sociale che sta trasmettendo in questa grande sfida. Il primo cittadino ha poi consegnato una targa riportante lo stemma del Comune e un libro con la storia della Città. Da parte sua Belliere nel ringraziare il Sindaco e quanti si sono adoperati per la sua accoglienza in città ha voluto rimarcare il motivo della sua iniziativa. “Lo scopo della mia impresa – ha affermato Beliere – al di là della personale sfida con la mia età, è dimostrare che con un stile di vita sano, facendo sport e soprattutto che con tanto entusiasmo si può restare in salute anche da anziani con grande beneficio personale e per l’intera società. Poi – ha concluso Belliere – girare l’Italia a piedi ti consente di conoscere posti incantevoli come la vostra città e la provincia di Siracusa”.