“TOGETHEREXPO2015”: GLI ALUNNI DEL RIZZA CI PROVANO

Siracusa, 7 marzo 2015 – EXPO 2015, turismo sostenibile, impatto sull’ambiente ,  alimentazione bio ….tutti termini con cui,  da alcuni mesi a questa parte ,  alcuni   alunni dell’istituto “A.Rizza”  stanno familiarizzando, per partecipare al concorso “TogetherExpo2015” organizzato e promosso da Expo Milano 2015 e patrocinato dal M.I.U.R oltre che da Enti istituzionali e Aziende italiane ed estere. Gli alunni coinvolti al concorso sono  della classe III°B , guidati dalla professoressa Zirilli, alunni della III° B, sollecitati  dalla professoressa Tola, e alunni della V°E, supportati dalla professoressa Castelluccio. Massimo l’impegno dei ragazzi che mirano al raggiungimento dei primi posti, per  potere usufruire di un viaggio spesato a carico di Expo Milano, o perlomeno rientrare nel progetto “Adotta una scuola per l’Expo” che prevede l’adozione ,da parte di alcune aziende ,tramite Confindustria, di una scuola affinché gli studenti possano realizzare il sogno di un evento irrepetibile ,in Italia, visto che non sempre è possibile spostarsi o viaggiare per motivazioni economiche. Per arricchire i loro lavori, gli alunni della  III°B, con indirizzo “Grafica e Comunicazione”, accompagnati dalla professoressa Giovanna Tola, hanno incontrato l’assessore alla Mobilità, Antonio Grasso e il dirigente dello stesso assessorato, Emanuele Fortunato, per parlare del servizio di autobus elettrici “Siracusa da amare”. Una scelta non casuale, perché uno dei compiti previsti dal concorso è l’ecosostenibilità, oltre  alla valorizzazione del territorio in senso geografico e gastronomico. L’assessore Grasso insieme al dirigente, ha accompagnato i ragazzi nel percorso effettuato dalla linea 1, che fa il periplo di Ortigia, rispondendo alle  domande degli alunni; domande che i ragazzi hanno posto anche all’’autista, che ha mostrato professionalità e preparazione. L’intento dei ragazzi  è quello di coniugare  il ridotto impatto ambientale di gas tossici con la riscoperta di squarci bellissimi della città. Il   “tour”, denominato “In viaggio verso Expo 2015” è continuato tra i banchi del mercato; un luogo dove sapori, profumi e sensazioni visive  si declinano in un paradigma  che ci ricorda che occorre rispettare la terra, perché da essa traiamo il nostro sostentamento. Il materiale fotografico e visivo farà, inoltre, da supporto ad  un altro concorso bandito da Skytg24, che vede impegnati gli alunni della classe II° B, (indirizzo Grafica e Comunicazione)  progetto che  vuole avvicinare i ragazzi al mondo dell’informazione con l’obiettivo di sviluppare   la capacità di stimolare senso critico rispetto ai contenuti prodotti e proposti dai media.
I partecipanti hanno la possibilità di diventare giornalisti e reporter per un giorno e cimentarsi in uno degli ambiti dell’informazione, scegliendo tra: cronaca, sport, attualità, economia e spettacolo; gli alunni hanno puntato l’attenzione sull’economia, titolo del servizio: “ Turismo ed economia sostenibile, in viaggio verso Expo 2015”

 

 

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: