Siracusa: La polizia denuncia un uomo per maltrattamenti in famiglia, un giovane per evasione ed un parcheggiatore abusivo

Gli Agenti della Questura di Siracusa, hanno denunciato un uomo di 38 anni di Siracusa, già noto alle forze di polizia, per i reati di lesioni, maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo è stato anche allontanato dall’abitazione familiare.

Nella serata di ieri, infatti gli Agenti delle Volanti sono intervenuti in Via Luigi Cassia per una lite su strada. Giunti sul posto, i Poliziotti sono stati immediatamente aggrediti da un uomo in evidente stato di agitazione che al contempo inveiva pesantemente e minacciosamente contro la moglie, anch’ella di 38 anni, e contro i suoi 4 figli tutti minorenni. Attesa la pericolosità delle minacce lanciate dall’uomo si rendeva necessario l’allontanamento dello stesso dalla casa familiare.

Inoltre, Agenti delle Volanti hanno denunciato un giovane di 25 anni, di origine marocchina, per violazioni della misura limitativa della libertà personale cui è sottoposto.

Ancora gli agenti del Commissariato di Ortigia, insieme a personale della Polizia Municipale e della Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Siracusa, durante predisposti controlli finalizzati al contrasto dei parcheggiatori abusivi, espletati in via Riva Nazario Sauro, identificavano un cittadino marocchino di 50 anni senza fissa dimora e lo sanzionavano per aver esercitato l’attività di parcheggiatore abusivo per 3.000 euro. Inoltre, si è proceduto, parimenti, al sequestro amministrativo della somma di denaro pari a 50 euro.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: