Ortigia, controllati i venditori di prodotti ittici

I Carabinieri della Stazione Ortigia in sinergia con il personale della Capitaneria di Porto hanno effettuato nella mattinata di ieri, una serie di controlli alle numerose bancarelle nella zona del mercato e in riva delle Poste, dell’isola di Ortigia al fine di controllare la regolarità dei venditori ambulanti di prodotti ittici.

Al termine dei controlli, i Carabinieri e il personale della Capitaneria di Porto hanno sequestrato circa 200 ricci di mare la cui pesca e vendita è vietata in questo periodo e sanzionato di conseguenza un venditore ambulante per il mancato rispetto del fermo biologico in atto. Si è inoltre proceduto al sequestro degli esemplari e alla contestazione di una sanzione amministrativa per un ammontare di 4000 euro.

 

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: