Nuoto, il Match Ball di Siracusa trionfa al memorial “Laganà” di Messina

Messina (30/05/2016) – Si è concluso il XII Trofeo Piskeo – Memorial “Mirko Laganà” in programma presso l’impianto natatorio “CUS Unime” di Messina, in vasca da 50 metri. Circa 35 le squadre partecipanti che si sono date battaglia per 2 giorni consecutivi alternandosi con gli esordienti il 28 e con la categoria Ragazzi ed Ass. il 29.

Fra gli atleti del T. C. Match Ball, di Siracusa, in evidenza l’ondina Miriana Bramante, allenata dal coach Marco Lappostato (entrambi nella foto), che ha vinto le gare in programma dei 100 e 200 dorso con riscontri cronometrici, che le permettono di accedere ai Campionati Italiani di Categoria in programma a Roma, al Foro Italico in vasca da 50 metri, dal 4 al 6 Agosto 2016. Nei 100 dorso ferma il cronometro a 1.09.26 (tempo limite 1.09.32), mentre nei 200 consegue un ottimo 2.28.51 (tempo limite 2.28.90), entrambi per lei rappresentano il personal best.

Fra le ragazze podio di bronzo per Zappalà Lucia nei 100 stile libero con 1.03.57 e sempre bronzo nella 4 x 100 stile libero cat. Ragazze femminile con Miriana Bramante, Giorgia Caia, Fabrizia Marischi e Lucia Zappalà con il tempo di 4.23.82. Fra i ragazzi Marco Inglima cat. Juniores bronzo sia nei 100 stile libero con 57.71 che nei 100 farfalla con 1.03.25.

“Soddisfatto per i riscontri cronometrici di Miriana – commenta il tecnico Marco Lappostato – che le consentono di affiancarsi a Claudio Antonino Faraci per la trasferta a Roma. Contento per i miglioramenti di tutti gli altri dai più piccoli a quelli più grandi e per il modo con cui stanno iniziando ad affrontare le gare,con molta più responsabilità”

Prossimi appuntamenti in programma i Meeting d’estate per consentire a tutti i nuotatori siciliani di rifinire le gare che affronteranno in seguito ai regionali.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: