(VIDEO) NO AI BOTTI DI CAPODANNO, SINDACO GAROZZO DIRAMI L’ORDINANZA CONTRO QUESTA BARBARIE. L’APPELLO DELL’ASSOCIAZIONE ANIMALISTI

Anche quest’anno si profila all’orizzonte una notte dell’ultimo dell’anno devastante per gli animali. In città come in provincia, essi sono presenti nelle nostre case  ma rischiano molto di più  quelli sfortunati, i cani e gatti randagi.

L’Associazione Animalisti Italiani Onlus di Siracusa vuole come ogni hanno ricordare il danno che i botti causano agli animali randagi e invita il sindaco Garozzo a emanare un’ordinanza che vieti l’uso dei botti. “Sembra superfluo ricordare, anche se si fa ogni anno ma serve ancora farlo, – si legge nella nota – che un animale impazzito per lo spavento può diventare causa di danni a se stesso ed agli altri, quindi, possibile causa di incidenti anche gravissimi. Esiste un solo modo per evitare tutto questo, che il sindaco di Siracusa Giancarlo Garozzo ed i suoi colleghi in giro per la nostra provincia,emanino il più presto possibile una ordinanza sindacale che vieti l’uso di botti esplosivi e di qualunque altro dispositivo che possa arrecare danni all’udito di bambini e animali, i primi ad essere colpiti da questa pratica barbara. Si può festeggiare lo stesso con il botto del tappo della bottiglia dello spumante. L’appello che lanciamo è al buonsenso, festeggiamo senza eccedere in scoppi di veri e propri ordigni esplosivi pericolosi. Le forze dell’ordine, ogni anno, sequestrano tonnellate di botti abusivi, altra piaga di questo periodo, a loro auguriamo buon anno e di sequestrare sempre meno di questi aggeggi esplosivi, vuol dire che il buonsenso e il saper vivere avranno prevalso. Speriamo presto”.

 

 

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: