Il Nero d’Avola approda ad Agrigento in occasione di un evento interamente dedicato al vigneto autoctono siciliano

Il Vino Nero d’Avola approda ad Agrigento in occasione del seminario dal titolo “L’evoluzione produttiva del Nero d’Avola, principe dei vitigni siciliani, dalle sue origini ad oggi. Prospettive future” in programma il prossimo 11 maggio alle ore 15.00 presso Spazio Temenos “ex chiesa di San Pietro” nel centro storico della città.

L’iniziativa rientra nel ricco programma della prima edizione della Giornata internazionale del Nero d’Avola, ideata ed organizzata da Carmelo Sgandurra, Master Sommelier ed autore della NDA – Guida del Nero d’Avola. Il seminario, moderato dal direttore di Vinoway, Davide Gangi, sarà un’occasione per dibattere sul presente e futuro di questo vitigno autoctono alla presenza degli enologi Riccardo Cotarella, Salvo Foti, Tonino Guzzo e Vittorio Festa.

Dopo il seminario, alle ore 17 si potrà prender parte ad una Masterclass riservata ad un pubblico ristretto che farà il punto sulle caratteristiche sensoriali del Nero d’Avola e sulle sue sfaccettature territoriali.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: