I Cantunovu a Casa Reimann

Ospiti del tè letterario a Casa Reimann di oggi  saranno i CANTUNOVU conosciutissimo gruppo musicale siracusano che occupa uno spazio importantissimo nell’ambito culturale siciliano e della produzione canora: cantati, sunati, cunti, sirinati, lamenti, parti, canzuni, canti sacri, rusari, passiu, cumpunimenti, nuveni.

– Ricercatori di musica popolare, di narrazioni melodiche amorose, di componimenti di carattere religioso e sacro, basati su una fede profonda e sincera.
– Autori di canti popolari armoniosi, struggenti, appassionati, hanno raggiunto una perfezione e completezza ritmica nelle parole e nella musicalità.
– Interpreti autentici di un sicilianismo che tende a scomparire ma che viene per fortuna sostenuto da un patrimonio culturale popolare immenso da cui i Cantunovu attingono con la passione che li contraddistingue.
– Custodi delle tradizioni e testimoni di una particolare cultura popolare diversificata che grazie anche al loro  lavoro può essere salvata e tramandata, concorrendo così a conservare la nostra “nazionalità siciliana “.

Sarebbe quasi impossibile mettere insieme il vasto campionario di canti siciliani tanta è la produzione che sottolineano l’esperienza di vita e di fede del popolo siciliano. Con i Cantunovu emerge l’anima collettiva siciliana riuscendo ad isolare alcune note caratteristiche proprie ed inconfondibili che ci fanno distinguere nettamente da altre comunità. E’ loro il merito di riuscire ad affiancare, con pari dignità, le altre opere figurative e letterarie siciliane, completando una forza culturale propria ed inconfondibile del nostro Popolo.

Questo è uno dei motivi per cui si è deciso di ospitarli ed è stato fatto proprio in vicinanza delle prossime feste religiose che ben evidenziano la tradizione e la passione dei siciliani, che si  concretizzano nei canti del Venerdì Santo. Questo è stato apprezzato dai tanti estimatori dei Cantunovo che hanno prenotato tutti i posti disponibili del tè letterario in Casa Reimann.