Grigliata al cimitero di Città Giardino, i carabinieri denunciano 4 persone

La grigliata di carne realizzata da 4 persone al cimitero di Città Giardino, con tanto di tavola imbandita sotto i loculi, non è certamente passata inosservata né alle critiche ed attacchi da parte dei frequentatori dei social dove la notizie è stata divulgata, né tanto meno da parte dei carabinieri che hanno denunciato gli autori dell’accaduto.

A seguito di una accurata attività investigativa volta a ricostruire la dinamica dell’anomala situazione verificatasi lo scorso 28 novembre ed immediatamente fotografata dagli occhi attenti dei cittadini, è emerso che si tratta di 4 dipendenti della ditta incaricata della manutenzione del luogo e delle incisioni sulle lapidi. 

B.S, di 53 anni, C.V., di 48 anni, T.M., di 27 anni, e R.E., di 61 anni,  tutti siracusani e incensurati sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria per aver commesso il reato di violazione di sepolcro ai sensi dell’art.407 del codice penale, norma che tutela il sentimento diffuso di pietà e rispetto nei confronti dei defunti. 

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: