Giù dal viadotto con l’auto sulla A19 Palermo-Catania. Grave incidente stamani nei pressi di Agira. Un giovane 28enne è morto e un altro è in gravi condizioni.

Drammatico incidente stradale all’alba di stamani, intorno alle 5,30, sull’autostrada Palermo – Catania, vicino allo svincolo per Agira. Un giovane di 28 anni è morto e un altro, di 24 anni, che viaggiava nella stessa auto, una nuova Fiat 500, è in gravissime condizioni. Il mezzo, per cause da accertare o forse per la pioggia, ha sbandato e, dopo aver sfondato il guard rail del cavalcavia Giardinello è finita giù in un corso d’acqua abbastanza profondo da sommergere completamente l’auto capovolta con a bordo i due giovani. Sono arrivati i primi soccorsi ma uno dei due occupanti era già morto; l’altro giovane è stato trasportato, con l’elisoccorso, all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta dove gli è stato riscontrato un trauma cranico e danni polmonari dovute alla mancanza di ossigeno per il tempo trascorso sott’acqua.