Avola – Ucciso sotto casa a colpi di pistola un giovane di 25 anni alle 2,30 di questa notte.

Grave episodio questa notte. Si torna a sparare e ad  ad Avola.

Un agguato in piena regola predisposto sotto la sua abitazione. Un giovane di 25 anni, Andrea Pace, è stato ucciso alle 2,30 mentre, dopo aver sistemato lo scooter in garage stava per avviarsi verso la porta di casa, in Via Neghelli. I killer lo aspettavano e non gli hanno lasciato scampo: hanno cominciato a sparare da vicino e lo hanno colpito in più parti del corpo.  11 i colpi di pistola. Ha tentato di trascinarsi verso la porta di casa ma non ce l’ha fatta. Il padre che aveva sentito sparare, aperta la porta lo ha visto a terra in una pozza di sangue. Ogni tentativo di soccorrerlo è risultato inutile. Avviate subito le indagini per risalire al movente e agli autori dell’assassinio anche con l’ausilio delle telecamere della zona. In base alle prime ipotesi degli inquirenti potrebbe trattarsi di un regolamento di conti nell’ambito del traffico di droga. La giovane vittima aveva qualche precedente penale specifico. La salma è stata trasferita all’Ospedale Umberto I° di Siracusa dove sarà effettuata l’autopsia predisposta dalla Procura.