Avola: cominciano i controlli sull’acqua del depuratore e del mare in seguito a ordinanza divieto balneazione

Avola, 14 giugno 2016 – Sono iniziati ieri mattina i controlli al depuratore di Avola fortemente voluti dal sindaco Cannata per stroncare le polemiche e le critiche in merito alla balneabilità delle acque avolesi e la funzionalità del depuratore fognario. Ha fatto discutere, infatti, il decreto assessoriale regionale alla Sanità che indica in due punti della costa avolese la non balneabilità che ha fatto nascere preoccupazioni in residenti e bagnanti.

Ieri mattina lo stesso Cannata è stato presente negli impianti del depuratore di contrada Zuccara insieme a tre tecnici del laboratorio di analisi della “Siab” che hanno effettuato i prelievi dallo scarico terminale del processo di decantazione e disinfezione delle acque reflue. I risultati delle analisi si conosceranno tra qualche giorno. Inoltre nei prossimi giorni lo stesso personale Siab effettuerà altri prelievi e campionature a mare che serviranno a confermare la sicurezza delle acque.

Già qualche giorno fa il sindaco aveva comunque rassicurato i cittadini ai nostri microfoni ribadendo che le acque di Avola sono limpide e sicure e che non c’è da preoccuparsi.

Ilaria Greco

(nella immagine in evidenza un momento dell’inaugurazione del depuratore di Avola)

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: