Attentati in cambio di posti di lavoro: eseguite due misure cautelari

Personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Priolo Gargallo ha effettuato accurati e approfonditi accertamenti investigativi, anche di natura tecnica, tesi ad accertare gli autori ed i mandanti di una sequela di attentati intimidatori in direzione di un’unica vittima del reato, fatti avvenuti tra il mese di dicembre 2014 ed il mese di aprile del 2016 a Priolo Gargallo.

Gli episodi riguardano un priolese, vittima di una aggressione fisica perpetrata da due individui, che hanno agito per realizzare un violento pestaggio a danno dalla vittima, stordita anche con l’utilizzo di un teser e di due attentati a danno di altrettante autovetture in uso alla stessa vittima, avvenuti uno a mezzo di incendio ed un altro con l’utilizzo di un ordigno esplosivo.

Tali fatti avevano suscitato grande allarme sociale per l’efferatezza nella esecuzione. Infatti, nella azione di danneggiamento della autovettura a mezzo di sostanza esplosiva, a causa dell’entità della esplosione, veniva anche danneggiata la facciata delle abitazioni prospicienti l’area in cui era parcheggiata la vettura della vittima.

Il personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Priolo Gargallo, nella giornata di ieri, ha eseguito due misure cautelari personali nei confronti di Marco Di Giandomenico,  pluripregiudicato, sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, e Claudio Rossitto, sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora nel territorio di Priolo Gargallo. L’attività investigativa ha permesso di fare emergere che le azioni delittuose erano riconducibili a dei contrasti di natura personale tra la vittima del reato e il Di Giandomenico, il quale, con la promessa del suo interessamento per una occupazione lavorativa, coinvolgeva altri tre soggetti, su cui sono ancora in corso le indagini.

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: