Agli arresti domiciliari ma spacciava: arrestato 22enne a Augusta

Era agli arresti domiciliari ma continuava a spacciare come se nulla fosse ad Augusta.

E’ finito in carcere il pregiudicato 22enne Francesco Bandiera, già agli arresti domiciliari per reati legati alle sostanze stupefacenti.

I Carabinieri lo hanno arrestato su ordine della Corte di Appello di Catania.

L’uomo, infatti, continuava a spacciare nella sua abitazione dove i militari hanno trovato 16 grammi di marijuana.

Dopo questa scoperta, la Corte d’Appello ha trasformato i domiciliari nella custodia cautelare in carcere.

L’uomo è adesso recluso nella casa circondariale Piazza Lanza di Catania.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: