Vinciullo sull’ approvazione del Disegno di Legge sul differimento del termine relativamente alle Province Regionali.

l’Assemblea Regionale Siciliana ha approvato il Disegno di Legge che proroga il termine per entrare in vigore della nuova Legge all’8 aprile, così come nel resto del Paese. Lo dichiara l’On. Vincenzo Vinciullo, Vice Presidente Vicario della Commissione ‘Bilancio e Programmazione’ all’ARS.
Ancora una volta, il Governo Regionale non è riuscito a mantenere gli impregni assunti con i cittadini e non è riuscito a far applicare nei tempo previsti il Disegno di Legge “Giletti” sulla soppressione delle Province.
E’ chiaro che, ha proseguito l’On. Vinciullo, la norma regionale è in linea con l’art. 6 della legge 114, che impedisce ai pensionati di poter ricoprire cariche pubbliche.
Non stupisce, invece, il giro di walzer del Governo, che in Commissione aveva approvato un emendamento e che in Aula, rimangiandosi la parola data e gli impegni assunti, ha favorito l’approvazione di un emendamento in senso diametralmente opposto.
E per fortuna che questo nuovo Governo doveva essere diverso dai precedenti!
Non lo è e non lo sarà, ha concluso l’On. Vinciullo, continua a vivere alla giornata, senza una strategia, ma con la tattica del sarto, che ad ogni buco mette una pezza.

 

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: