Start up cultura, ambiente, turismo, agricoltura e artigianato: 20 mila euro a fondo perduto. Pubblicato il bando

Pubblicato l’avviso per l’assegnazione contributi a micro e piccole imprese. Scadrà il 6 febbraio 2017

Pachino, 13 dicembre 2016 – Un contributo a fondo perduto di 20 mila euro per finanziare micro e piccole imprese, destinato a progetti di valorizzazione del patrimonio culturale, ambientale, il turismo, il commercio, l’agricoltura e l’artigianato.

«Un contributo – ha dichiarato il sindaco, Roberto Bruno – che rappresenta una modalità di sostegno pubblico alle nuove imprese, specie se realizzate da soggetti under 35 e svantaggiati, in ambiti di particolare interesse. Daremo un piccolo ma importante sostegno per l’avvio di start up su precise e innovative idee progettuali, per contribuire all’avvio di nuove imprese e alleviarne i costi iniziali. Una iniziativa prevista dallo statuto comunale, per promuovere nuove iniziative imprenditoriali nel territorio, e in attuazione del mio programma elettorale».

I destinatari di contributi e agevolazioni le micro e piccole imprese non costituite alla data di pubblicazione dell’avviso nei settori agricoltura, artigianato, commercio, industria, turismo e servizi, e possono presentare progetti e concorrere tutti i soggetti disoccupati e under 40 residenti nel comune di Pachino.

«Una commissione – ha spiegato l’assessore alle Attività produttive, Gianni Scala – selezionerà i migliori progetti considerati nelle condizioni di consentire la crescita dell’economia e lo sviluppo di nuova occupazione, favorendo l’attività, specie turistico – culturale, del contesto territoriale, la valorizzazione e la salvaguardia del patrimonio storico paesaggistico e ambientale e la valorizzazione del commercio, attraverso la creazione di nuove micro e piccole imprese che dovranno svolgere attività per almeno 3 anni».

Le istanze potranno essere presentate entro le ore 13 del 6 febbraio 2017 al protocollo generale in via XXV Luglio o tramite pec all’indirizzo: ufficiocommerciopachino@pec.it.

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: