Siracusa, è nata la riserva naturale del Plemmirio

Il Plemmirio è una riserva naturale. Croce firma il decreto. Stasera al via i festeggiamenti.

Siracusa, 18 luglio 2015. Non è vero che porta sfortuna. Venerdì 17 può essere anche una
giornata positiva, gratificante, indimenticabile. Ieri, venerdì 17 luglio 2015, è nata la tanto auspicata riserva costiera del Plemmirio. L’assessore regionale al Territorio e Ambiente Maurizio Croce ha firmato il decreto istitutivo della Riserva Naturale Orientata “Capo Murro di Porco/Penisola della Maddalena”.
La notizia è giunta alle 17:37 di ieri con una telefonata del Sindaco di Siracusa Giancarlo Garozzo a Fabio Morreale, presidente di Natura Sicula e attivista del coordinamento SOS Siracusa. Successivamente confermata dall’ex
assessore regionale Mariarita Sgarlata, la firma è arrivata un po’ inaspettata: la crisi in cui è caduto il governo regionale ha convinto Croce di procedere in fretta.

Cinque anni di battaglie, fatiche, iniziative, e innumerevoli energie raggiungono il loro naturale epilogo. Questa vittoria è il frutto di un lavoro di squadra senza eguali nella storia dell’ambientalismo siracusano.
Una squadra fatta di associazioni, liberi cittadini, personaggi pubblici ed esponenti politici, riuniti sotto la nome di SOS Siracusa, che con tutte le loro forze si sono opposti al progetto di aggressione edilizia dell’ultima
costa libera aretusea.
Oltre al Sindaco Giancarlo Garozzo, che ha avuto un ruolo determinante, ringraziamo i deputati regionali Marika Cirone De Marco e Stefano Zito, e l’ex Assessore regionale Mariarita Sgarlata, che a Palermo hanno saputo
sollecitare l’iter burocratico. Ringraziamo anche l’ex Soprintendente Bice Basile, la direttrice dell’area marina protetta Rosalba Rizza, i numerosi personaggi importanti che hanno supportato la proposta (Enzo e Patrizia Maiorca, Maurizio Pallante, Mauro Furlani, Franco Tassi, Leo Gullotta, Sandro Ruotolo, ecc.) e i 3300 cittadini che in meno di un mese hanno firmato la petizione.

Stasera si festeggia. L’appuntamento è con Natura Sicula alle ore 20:30 davanti la sbarra di Capo Murro di Porco. L’occasione è offerta da una escursione crepuscolare dal titolo “Sulle tracce della Pillirina” aperta a tutti. Venite con gioia, orgoglio siracusano, spirito di collaborazione, cena al sacco e costume da bagno. La fresca passeggiata è a partecipazione gratuita e riguarda i luoghi del Plemmirio in cui è ambientata la leggenda della “Pillirina”, la preghiera laica dedicata all’amore, al rispetto e al ricordo. Diffusa tra i marinai siracusani, quelli che la notte “alluciavano”
in silenzio perché usavano i remi, la leggenda si rinnova nella memoria tutte le volte che i marinai raccontano di intravedere nelle notti di luna piena, nei pressi della grotta Pillirina, una bellissima fanciulla vestita
di luce.

Redazione

Pubblicità

Corrado Tardonato

Comunicatore pubblico, siciliano, classe ’87. Impegnato da anni nel settore della comunicazione politica ed istituzionale. Ho ricoperto vari ruoli quali il Responsabile stampa e comunicazione di soggetti politici ed istituzionali. Mi occupo di marketing politico ed elettorale (esperienza professionale condotta nel think thank PolisConsulting e in qualità di consulente per alcuni partiti politici), di comunicazione istituzionale presso enti pubblici, come il Comune di Monteprandone (AP) svolgendo attività di ufficio stampa e piani di comunicazione per migliorare la “brand reputation” dell'Ente; giornalismo e new media tra le verie esperienze in SudPress a Catania. Ho ricoperto il ruolo di responsabile commerciale e risorse umane presso una società di servizi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: