Siracusa, due mostre fotografiche organizzate da “Liberi di costruire”

Siracusa (14/09/2016) – Chiens de la Casse’ e ‘Taken’. Sono questi i titoli delle due mostre fotografiche che L’Associazione socioculturale “Liberi di Costruire”, in collaborazione con il Med Photo Fest di Catania, presenterà alla città di Siracusa sabato, alle ore 18, presso la sala del Governo sita in via Roma (ex sala della Provincia Regionale di Siracusa). Le mostre saranno inaugurate dunque il 17 c.m. ma sarà possibile visitarle fino a sabato 1 ottobre.

Iniziano un nuovo anno con grandi propositi i ‘Liberi’ presieduti da Vincenzo Cultrera, volendosi gemellare appunto con una importantissima realtà come quella del Med Photo Fest di Catania, che ha individuato per l’occasione i due fotografi che esibiranno le loro opere. Il primo è francese (di origine portoghese) e si chiama Jean Manuel Simoes ed ha realizzato ‘Chiens de la Casse’ che è anche la maniera di chiamarsi fra di loro dei ragazzi extracomunitari delle periferie malfamate delle grandi città. Il secondo è invece una lei, si tratta di una fotografa finlandese, Meeri Matilda Koutaniemi che ha scelto come tema della sua mostra quello della mutilazione, praticata in molti piccoli villaggi a sud ovest del Kenya.

Vorrei ringraziare – ha dichiarato il presidente di Liberi di Costruire, Cultrera – tutti gli sponsor che hanno creduto in noi e in questa iniziativa e che hanno permesso dunque che le mostre potessero veramente prendere vita. Tra l’altro alcuni metteranno a disposizione degli ottimi prodotti che hanno deciso di offrire attraverso una degustazione al termine dell’inaugurazione.

Pubblicità