Siracusa, bomba carta scardina la saracinesca di un fabbro in Via Specchi.

Forse un’intimidazione a fini estortivi nei confronti del titolare di una officina di fabbro quella che si è verificata nella tarda serata di ieri sera, intorno alle 22,30 , nella zona alta di Siracusa, in Via Alessandro Specchi, la strada che parte dalla centralissima Viale Zecchino, vicino al palazzo A-Z. Una bomba carta è stata fatta esplodere scardinando parte della saracinesca dell’officina e mandando in frantumi i vetri di qualche abitazione vicina. Danni lievi ma tanto spavento, per il forte boato, fra gli abitanti del quartiere.
Gli inquirenti hanno già avviato le indagini con l’acquisizione dei filmati di videosorveglianza della zona.

Pubblicità