Noto – Auto bloccata sul binario travolta dal treno al passaggio a livello di contrada Zupparda. Morta la compagna del conducente ricoverato al Di Maria di Avola.

 

Tragico incidente al passaggio a livello di contrada Zupparda alle porte di Noto poco dopo le 21. Pare che un’auto, una Fiat Multipla blu, sia rimasta bloccata fra le due sbarre del passaggio a livello proprio vicino al binario unico e il treno regionale Modica – Siracusa non ha potuto evitarla malgrado il guidatore, un uomo di 47 anni e la compagna, Santina Dugo 62 anni di Noto, siano scesi dall’auto per cercare di far fermare il treno segnalandone la presenza. Il macchinista non ha fatto in tempo a bloccare la motrice che avrebbe travolto l’auto e la donna che vi era vicina, morta sul colpo. Il passaggio a livello sembra sia in prossimità di una curva.
Nessun ferito all’interno del treno. La linea ferroviaria è stata interrotta per parecchie ore. L’uomo, che guidava l’auto, è rimasto ferito e, trasportato  all’ospedale Di Maria di Avola, è stato ricoverato. Adesso è’ indagato dalla Procura di Siracusa per omicidio colposo e disastro ferroviario. Le indagini sono coordinate dal sostituto procuratore Francesca Eva.

Pubblicità