Siracusa, arrestato per droga e giochi d’artificio pericolosi

Gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Siracusa hanno arrestato Gianmarco Meomartini, siracusano di 25 anni, per detenzione di droga e giochi d’artificio pericolosi.

La polizia, durante la perquisizione nel garage del ragazzo, hanno trovato 7 grammi di marijuana, tre piante di marijuana, del liquido concimante ed altro materiale per la coltivazione.

Rinvenuti inoltre un foglio di carta con indicata la procedura per la coltivazione delle piante, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento.

Gli agenti hanno sequestrato 7 chili di materiale esplosivo utilizzato per fuochi pirotecnici detenuto illegalmente e violando le più elementari norme di prudenza e sicurezza.

Il materiale per i giochi d’artificio, infatti, era custodito accanto a un rudimentale sistema di alimentazione elettrica ad alto rischio di incendio.

Meomartini è agli arresti domiciliari.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: