Una ragazza nigeriana violentata da quattro connazionali nel Cara di Mineo

Mine (18/12/2016) – Violenza di gruppo su una ragazza nigeriana nel Cara di Mineo, E’ accaduto nella notte tra il 14 e il 15 dicembre. Gli aggressori sono quattro suoi connazionalii di età compresa tra i 21 e i 25 anni. Dopo la denuncia della ragazza sono stati sottoposti a fermo di polizia per violenza sessuale di gruppo, lesioni e danneggiamento per avere abusato della giovane dopo averla drogata.

l fatti, appunto, sono accaduti qualche giorno addietro, durante la notte, in un mini appartamento del Centro di prima accoglienza. I quattro avrebbero anche picchiato e minacciato la vittima, dopo averla stuprata, ed il rappresentante della comunita’ nigeriana al quale la ragazza si era rivolta dopo essere stata violentata. Volevano ridurre, infatti, tutti al silenzio usando ancora la violenza. Nessuno però si è lasciato intimidire, La ragazza, così,  alla polizia ha raccontato di essersi svegliata in un letto assieme ai suoi violentatori, dopo essere stata drogata con una bibita.

 

 

 

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: