Progetto EU-FIN. Stage in azienda per gli studenti delle scuole

Anche i ragazzi delle scuole sono stati messi a conoscenza del progetto Eu-Fin, European Union Fishing Network. Pesca sostenibile, il progetto Eu-Fin presentato alle scuole possibilità di stage in azienda per gli studenti delle scuole superiori.

Siracusa, 29 ottobre ‘15 – Gli studenti dell’Istituto superiore “Rizza” e del Nautico sono stati i protagonisti della giornata conclusiva di Eu-Fin, European Union Fishing Network, il programma per uno sfruttamento sostenibile della risorsa mare.

Una rappresentanza delle delegazioni dei 10 paesi che martedì avevano firmato il protocollo d’intesa di collaborazione internazionale, guidata dall’assessore alle Attività produttive, Teresa Gasbarro, ha tenuto degli incontri con gli studenti delle due scuole per parlare delle prospettive economiche legate al mare, sia in chiave locale che di mercato allargato a tutta l’Europa.

Altro tema toccato, che ha attirato l’attenzione degli studenti, è stato quello degli sbocchi occupazionali. In particolare è stata evidenziata l’importanza di fare esperienze all’estero, non solo per il perfezionamento delle lingue più diffuse nel mondo del lavoro, ma anche per acquisire competenze. La strade indicate agli studenti sono state quelle dei progetti di istruzione sul modello di Erasmus, ormai estesi anche agli studenti delle superiori, e degli stage in azienda.

“Sono state giornate intense e proficue – commenta l’assessore Gasbarro – sotto diversi  punti di vista, non ultimo la promozione di Siracusa. Il mare, attraverso i programmi europei di salvaguardia e le relazioni con gli altri paesi del Mediterraneo, può tornare ad essere una risorsa importante per la nostra economia in chiave moderna. Inaspettati, infine, sono stati gli esiti degli incontri con gli studenti. I nostri ragazzi hanno voglia di lavorare e di realizzarsi, e sono pronti a farlo dove si presentano le opportunità. Alle istituzioni e alle aziende il compito di creare le condizioni”.

C.T.

Pubblicità

Corrado Tardonato

Comunicatore pubblico, siciliano, classe ’87. Impegnato da anni nel settore della comunicazione politica ed istituzionale. Ho ricoperto vari ruoli quali il Responsabile stampa e comunicazione di soggetti politici ed istituzionali. Mi occupo di marketing politico ed elettorale (esperienza professionale condotta nel think thank PolisConsulting e in qualità di consulente per alcuni partiti politici), di comunicazione istituzionale presso enti pubblici, come il Comune di Monteprandone (AP) svolgendo attività di ufficio stampa e piani di comunicazione per migliorare la “brand reputation” dell'Ente; giornalismo e new media tra le verie esperienze in SudPress a Catania. Ho ricoperto il ruolo di responsabile commerciale e risorse umane presso una società di servizi.