Priolo: interventi a tappeto dell’amministrazione comunale per mettere in sicurezza le strade vicine a scuole ed uffici

Interventi a tappeto dell’amministrazione comunale per mettere in sicurezza le strade vicine a scuole ed uffici, anche sulla base delle tante segnalazioni venute dai cittadini.

“Crediamo molto nel rapporto diretto con i cittadini – dice il sindaco, Antonello Rizza – abbiamo voluto, così, dare tempestivamente seguito alle segnalazioni che ci sono venute dalla gente, sia sul piano della sicurezza stradale che sul verde pubblico”.

Tra la popolazione amministrata ed il Comune di Priolo da tempo, infatti, si è instaurata una buona comunicazione a due vie. Sulla base degli input che vengono dai cittadini, il feed back dell’amministrazione è velocissimo. Mentre, gli “strumenti del comunicare” sono molto compositi, dal rapporto diretto con gli amministratori, ai social net work (che stanno svolgendo un grande ruolo in tal senso), alle segnalazioni regolarmente protocollate in posta d’entrata.

Peraltro, sul fronte della sicurezza stradale, sono stati realizzati attraversamenti pedonali rialzati che rappresentano una novità assoluta. Priolo, infatti, è il primo Comune in Sicilia ad averli installati.

“Gli attraversamenti pedonali rialzati per legge possono essere posti in zone ove insistono scuole, municipi e chiese  – spiega il comandante dei vigili urbani, Giuseppe Carpinteri – e noi li abbiamo messi in tutte le nostre scuole”

Sono stati, quindi, installati in via Salso, via Quasimodo, via De Gasperi, via Reno, via Ariosto (dove c’è un asilo nido) e via Orazio Di Mauro.

“La zona, invece, ove abbiamo fatto interventi per garantire maggiore sicurezza ai nostri concittadini è nelle adiacenze del palazzo comunale  – continua Carpinteri – cioè, via Fabrizi e, in particolar modo, in via Megara Iblea”

Gli interventi sono stati effettuati per regolarizzare il traffico che proviene da Melilli in ingresso a Priolo (teatro di incidenti stradali), realizzando uno spartitraffico, strisce pedonali evidenziate con il colore rosso e bande rumorose, dal cimitero di Priolo (via Montana) fino a via Megara Iblea.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: