Ostetricia e ginecologia a Noto chiusa da 19 mesi, perché?

Abbiamo raccolto lamentele di diversi cittadini della zona sud della provincia, i quali sono costretti a girovagare tra Modica e Ragusa per avere un diritto primario, ovvero quello di partorire in strutture sanitarie ragionevolmente vicine alla sede di residenza.

Ostetricia e ginecologia a Noto chiusa da 19 mesi, perché?

Al sindaco di Noto, era stata promessa la riapertura in tempi rapidi dei reparti, non appena fossero stati reclutati dei nuovi specialisti, eppure nulla, niente a Noto e niente ad Avola.

Ci chiediamo: perché i cittadini di questo estremo lembo della Sicilia devono pagare le stesse tasse che pagano i residenti di Catania, ad esempio, che possono fruire di numerose strutture idonee e attrezzate per partorire? 

Silenzio dall’Asp, silenzio dalla Politica, neanche sui tempi di apertura c’è certezza, ci verrebbe da dire: che tipo di interesse c’è sulla mancata riattivazione di un reparto così importante e strategico oltre che identitario come ostetricia e ginecologia?

Se ci sono dei lavori, che ormai si prolungano da tempo ad Avola, perché, nelle more, non assicurare il servizio ai cittadini della zona sud con la apertura del reparto a Noto? Tutto davvero strano ….

Immagino le nostre donne che, in preda alle doglie devono percorrere chilometri di strada per dare alla luce il proprio bimbo. Ma era davvero il caso di chiudere a Noto un reparto che ha permesso a tante donne di partorire tranquillamente, senza particolari disagi per le famiglie?

Se vogliamo anche aggiungere che l’ostetricia di Noto era un presidio di base fondamentale e non certo un reparto di alta specializzazione  da sospenderne

l’attività a tempo indefinito, come l’asp, invece ha fatto, giustificando tale provvedimento per mancanza momentanea di medici del percorso nascita.

Ostetricia e ginecologia a Noto chiusa da 19 mesi, perché?

I cittadini chiedono a gran voce alla Asp e alla politica informazione e trasparenza sui tempi dei servizi sanitari pubblici essenziali ormai fin troppo trascurati in questa parte della Sicilia.

Ostetricia e ginecologia a Noto chiusa da 19 mesi, perché?

Noi seguiremo costantemente l’evoluzione della vicenda.

Sebi Roccaro

 

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: