Nuovo colpo ad un supermercato di Pachino, il secondo in due giorni

Nuovo colpo ad un supermercato di Pachino, il secondo in due giorni. La Polizia indaga e si spera che presto i malviventi vengano catturati

Escalation di rapine a Pachino in questi ultimi giorni.

Nuovo colpo ad un supermercato di Pachino, il secondo in due giorni. La Polizia indaga e si spera che presto i malviventi vengano catturati

Potrebbe essere la stessa mano a recarsi, armata di coltello o di altri oggetti atti ad offendere, negli esercizi commerciali di Pachino e a saccheggiarli?

Ieri l’altro un una farmacia di via Garrano, un malvivente con volto travisato e armato di coltello, ha minacciato il responsabile della farmacia facendosi consegnare la somma di Euro 1500 in contanti.

Nuovo colpo ad un supermercato di Pachino. Ieri, alle ore 16,45 circa, un altro colpo, stavolta in un supermercato, sito in via Mascagni dove due uomini, di cui uno armato di coltello, hanno asportato le due casse, contenenti la somma complessiva di circa 2.000 euro e sono scappati con la refurtiva.

Un fatto inquietante che mette paura ai cittadini pachinesi. Le indagini condotte dal commissariato di Polizia di Pachino diretto dalla dottoressa Malandrino sono in corso e non escludono alcuna pista.

Nuovo colpo ad un supermercato di Pachino, il secondo in due giorni. La Polizia indaga e si spera che presto i malviventi vengano catturati

Nuovo colpo ad un supermercato di Pachino, il secondo in due giorni

Nuovo colpo ad un supermercato di Pachino, il secondo in due giorni. La Polizia indaga e si spera che presto i malviventi vengano catturati

Come dicevamo prima, potrebbe essere sempre la stessa mano ad operare?

In questo periodo estivo, dove turisti affollano le zone balneari, fatti come quelli registrati a Pachino fanno pensare a come i criminali e incalliti malviventi non si fanno scrupoli pur di portare a termine i loro scopo, ovvero rapinare gli esercizi commerciali dove, generalmente, si registra un alto numero di utenti consumatori.

Insomma colpi studiati per recuperare denaro contati.

L’azione degli uomini della Polizia, comunque, mirata a sopprimere comportamenti illeciti da parte di criminali e delinquenti vari, continua imperterrita.

La strana coincidenza dei colpi compiuti con l’ausilio di un coltello potrebbe portare molto preso alla risoluzione del caso.

Intanto, si  raccomanda ai commercianti di prestare la massima attenzione prima di aprire la porta di ingresso del proprio esercizio commerciale a sconosciuti che, con l’inganno, si intrufolano e colpiscono senza pietà.

Si spera che molto presto questi delinquenti vengano consegnati alla giustizia con pene esemplari!

Sebi Roccaro

Pubblicità