Migranti: intesa tra l’ASP di Siracusa e l’associazione Beyond di Lampedusa

L’Associazione di volontariato “Beyond di Lampedusa” collaborerà con l’Asp di Siracusa per l’assistenza socio sanitaria ai migranti, in particolare minori, presenti sul territorio provinciale.

A sancire l’avvio della collaborazione è stata la sottoscrizione di un protocollo d’intesa, stamane nella sede della direzione generale dell’Asp di Siracusa, tra la presidente dell’Associazione Clementina Cordero di Montezemolo e il direttore generale dell’Azienda Salvatore Brugaletta.

All’incontro, alla presenza della stampa, hanno partecipato il direttore amministrativo Giuseppe Di Bella, referenti dei Centri di Accoglienza presenti nel territorio provinciale, personale medico dell’Asp di Siracusa e mediatori culturali dell’Ufficio Territoriale Stranieri aziendale, di cui è responsabile Lavinia Lo Curzio, che operano all’interno dei Centri.

L’Associazione “Beyond Lampedusa Onlus” ha lo scopo di promuovere sul territorio i valori che basano la propria attività di sostegno alle persone fragili, prevalentemente focalizzando l’attenzione sugli immigrati minori non accompagnati, tramite iniziative che si integrano con attività di ordine socio-sanitario con la compartecipazione di volontari.

L’associazione Beyond di Lampedusa – ha spiegato Clementina Cordero di Montezemolo – è una associazione onlus che nasce in primo luogo per la primissima accoglienza ed ha in fase di costruzione una casa di accoglienza per minori stranieri non accompagnati nell’isola di Lampedusa. Accanto a questo è necessario fornire anche l’aiuto per quello che è non la primissima accoglienza ma la fase successiva da attuare nei centri già esistenti fornendo un supporto innanzitutto psicologico e, più in generale, di calore umano poiché la parte sanitaria è già coperta molto bene. Proprio per questo l’associazione si mette al servizio dell’Asp di Siracusa con una squadra di psicologi e di mediatori culturali pronta a fornire l’assistenza di cui si ha bisogno”.

Ho accolto con grande entusiasmo questa ulteriore preziosa attività di collaborazione – ha detto il direttore generale Salvatore Brugaletta – destinata agli aspetti psicologici e socio sanitari nei confronti soprattutto dei minori non accompagnati. Siracusa sta dimostrando un senso di accoglienza e di solidarietà importante ed in tutto questo ritengo preziosa la collaborazione delle risorse migliori del volontariato che fanno onore al territorio. Sono grato all’Associazione Beyond che con la sua scelta di collaborare con noi ha dimostrato di essere attenta osservatrice del nostro impegno nei confronti dei migranti e ciò ci fa sentire gratificati e motivati a fare sempre meglio”.

Questa di oggi – ha aggiunto il direttore amministrativo Giuseppe Di Bella – è una occasione per ringraziare quanti si spendono e lavorano nella prospettiva di aiutare le persone puntando sulla professionalità”.

Con tale protocollo l’ASP di Siracusa e l’Associazione “Beyond Lampedusa – Onlus”, avviano un rapporto di collaborazione che mira, tra l’altro, a promuovere sul territorio i valori che basano la propria attività di sostegno alle persone fragili e alla comunità locale, prevalentemente focalizzando l’attenzione sui migranti minori non accompagnati, tramite iniziative che si integrano con attività di ordine socio-sanitario.

L’’Associazione fornirà a supporto ed integrazione delle prestazioni dell’Ufficio Territoriale Stranieri dell’Asp di Siracusa, personale costituito da mediatori culturali e personale socio-sanitario per attività che contribuiscano alla costituzione di un equilibrio e benessere psico-fisico dei migranti all’interno dei Centri accoglienza. L’accordo ha durata di un anno rinnovabile.

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: