Melilli: Deve espiare pena residua di 4 anni per truffa e furto in abitazione

Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Priolo Gargallo, in esecuzione del provvedimento di carcerazione emesso dal Tribunale di Latina, hanno arrestato Fiasché Angela, siracusana, classe di 31 anni casalinga e pregiudicata, dovendo espiare una pena residua di 4 anni, 6 mesi e 12 giorni di reclusione. Il provvedimento di carcerazione è scaturito a seguito della commissione dei reati di sostituzione di persona, furto in abitazione e tentata truffa, perpetrati nel 2015 in provincia di Latina. L’arrestata, accompagnata in caserma per le formalità di rito, è stata infine condotta presso la sezione femminile della Casa Circondariale di Catania – Piazza Lanza.

Pubblicità