Ecco come ci hanno ridotto. Nel 2015 Sindaci che chiedono l’elemosina per poter assicurare qualche servizio. Che Vergogna…!

Al peggio non c’è mai fine. Ma alla fine pare che ci siamo arrivati. Cosa ci tocca ormai fare per sopravvivere ? Emigrare. Lasciare le nostre case e il nostro lavoro, quando se ne ha uno, sempre più precario e andar via in Paesi più virtuosi. Dove si può ancora vivere con una certa dignità senza subire ed elemosinare diritti e servizi che non arrivano pur pagando tutte le gabelle imposte per far cassa. Ecco come gli scienziati che prima ci hanno portato in Europa, poi hanno contrattato il cambio lira-euro, ci hanno imposto salari e debiti fiscali per far risalire un debito pubblico che invece ci affossa sempre di più, e hanno la faccia tosta di girare nelle poltrone che contano e di ambire ad altre più elevate. Che Vergogna…! Un popolo alla deriva per colpa di tanti piccoli Schettino che mal governano una nave alla deriva. Sindaci costretti provocatoriamente a mendicare per garantire qualche servizio ai concittadini. Questa l’ultima immagine riportata dai mass media stamani. Il Sindaco di Berceto in provincia di Parma mentre chiede l’elemosina davanti alla cattedrale di Parma contro i tagli operati dal Governo ai piccoli Comuni.
A. B.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: