Coronavirus, due vittime all’ospedale di Modica: un 71 enne e la donna rientrata da Pavia

C’è la prima vittima di coronavirus in provincia di Ragusa.

E’ un paziente di 71 anni ricoverato da alcuni giorni nella divisione di Malattie infettive dell’ospedale Maggiore di Modica.

L’uomo era stato trasferito in Terapia intensiva a causa dell’aggravarsi delle sue condizioni.

Al momento i ricoverati sono sette ricoverati, mentre 4 sono guariti e sono 28 i positivi.

L’Asp Ragusa comunica che lunedì, secondo le indicazioni dell’Assessorato Regionale della Salute, avranno inizio i prelievi dei tamponi alle persone in isolamento nella provincia.

Non ce l’ha fatta invece la donna 73enne arrivata domenica scorsa da Pavia, dopo aver preso due aerei e un taxi.

E’ morta in Rianimazione all’ospedale Maggiore di Modica.

Le sue condizioni erano apparse subito gravi al momento del ricovero avvenuto il giorno dopo il suo arrivo che aveva scatenato anche un duro attacco del sindaco di Modica che l’aveva accusata in una diretta Fb di essere partita pur essendo in quarantena.

Circostanza smentita dai figli della donna che, oltre al Covid-19, aveva anche altre patologie.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: