Cantine di Noto, Siracusa e Marzamemi al Vinitaly di Verona

 Le cantine Barone Sergio, Feudo Ramaddini, Marabino, Cantina Marilina, Feudo Rudinì, Tenuta La Favola e Zisola, che già fanno parte di Strada del vino e dei sapori del Val di Noto assieme alle aziende ragusane Curto e Riofavara di Ispica, anch’esse presenti al Vinitaly 2018, e la Cantina Modica di San Giovanni, Nepèta e Pupillo parteciperanno alla 52 edizione del Vinitaly 2018 in programma dal 15 al 18 aprile si svolgerà a Verona .

Queste le cantine del sud est siciliano tra le 187 aziende siciliane che prenderanno parte all’evento in programma a Veronafiere, un evento importante per promuovere uno dei prodotti tipici del territorio siciliano nel mondo.

Già nel 2017 il Grillo Siciliano è stato tra i vini preferiti dagli italiani.

“L’idea – spiegano gli organizzatori – è quella di dare vita ad un appuntamento che possa celebrare i vini naturali in un contesto fuori dagli schemi tradizionali. L’evento oggi riunisce i migliori vignaioli naturali italiani, senza bisogno di un leader, ma nella ricchezza di storie e idee, mani e territori, che nella loro individualità e autenticità compongono uno splendido mosaico, vivo e pulsante come la terra con cui dialoghiamo ogni giorno. Diversità, consapevolezza e presenza: ecco cos’è il vignaiolo naturale”. 

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: