Avola, verso la conclusione l’iter per il consolidamento e restauro della chiesa di Santa Venera

Palermo, 20 ottobre 2016: Si avvia finalmente a conclusione la tormentata vicenda che riguarda i lavori occorrenti per il “consolidamento e restauro della Chiesa Santa Venera in Avola (SR), danneggiata dal sisma del dicembre 1990”. Lo dichiara l’On. Vincenzo Vinciullo, Presidente della Commissione ‘Bilancio e Programmazione’ all’ARS.
Su questa vicenda ero già intervenuto con due interrogazioni parlamentari, la n. 536 del 1 aprile 2009 e la 1284 del 11 novembre 2013, per chiedere l’inserimento del progetto di consolidamento e messa in sicurezza della Chiesa nella rimodulazione dei fondi della Legge n. 433 del 1991 e, in seguito, per sollecitare l’inizio dei lavori.
La progettazione e la direzione dei lavori sono stati affidati al Genio Civile di Siracusa mentre la gara è stata affidata all’Ufficio Regionale Gare e Appalti di Siracusa.
Purtroppo, ha concluso l’On. Vinciullo, sarà uno degli ultimi interventi finanziati con la Legge 433 del 31/12/1991, perché le risorse stanno ormai per finire e difficilmente si potrà, nella nuova rimodulazione che comunque sarà necessaria nel 2017, individuare nuove risorse per edifici di importanza storico-monumentale che hanno subito danni in seguito al terremoto di Santa Lucia del 1990.
 

 

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: