AVOLA, PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE: DOMENICA L’INIZIATIVA “CORRI PER IL TUO CUORE”

L’Azienda sanitaria provinciale di Siracusa, attraverso l’Unità operativa Educazione alla Salute di cui è responsabile Alfonso Nicita e la Cardiologia dell’ospedale Avola-Noto diretta da Corrado Dell’Ali, insieme con l’Amministrazione comunale di Avola, ha organizzato “Corri per il tuo cuore” nell’ambito della manifestazione “Bicincittà” che avrà luogo domenica 3 maggio prossimo e di cui avevamo già parlato sul nostro sito e al telegiornale.

“E’ una giornata dedicata alla promozione ed educazione allo sport, alla salute ed alla prevenzione delle malattie cardiovascolari – sottolinea il direttore generale dell’Asp di Siracusa Salvatore Brugaletta – e rientra nel Piano di Prevenzione cardiovascolare che l’Azienda persegue dal 2012 con l’obiettivo di diffondere uno stile di vita adeguato a ridurre le malattie cardiovascolari proponendo suggerimenti utili per mantenere il più a lungo possibile uno stato di salute e di benessere. Oggi disponiamo, infatti, di seri ed importanti studi epidemiologici che indicano chiaramente come, adottando alcune abitudini di vita e controllando alcuni parametri biologici, si possa ridurre in modo significativo il rischio di ammalarsi di malattie cardiovascolari”.

L’iniziativa si svolgerà in due momenti, spiega Alfonso Nicita, con un percorso in bicicletta ed una corsa non agonistica. La partenza è prevista da piazza Umberto I di Avola alle ore 15,30 con itinerario “l’esagono di Avola”. Testimonial di eccezione sarà Mauro Prosperi medaglia d’oro alle Olimpiadi di Los Angeles 1984 nel pentathlon moderno. I cittadini saranno coinvolti attraverso tutte le associazioni sportive, le scuole, la sezione locale Uisp e, alla riuscita della manifestazione, con l’impegno di Michele Assenza dell’Educazione alla Salute di Noto e dei cardiologi Salvo Russo e Giuseppe Bianca, concorreranno la Croce Rossa Italiana, le Misericordie di Avola e l’Avis. In piazza, per tutta la durata della manifestazione, saranno allestite postazioni informative per i cittadini e saranno distribuite brochure che illustrano i fattori di rischio cardiovascolare.

“Il movimento, un’attività fisica moderata ed adeguata alle condizioni della persona – interviene il direttore della Cardiologia di Avola e Noto Corrado Dell’Ali – sono ottimi strumenti per preservare la propria salute. La prevenzione è innanzitutto una concezione sana e positiva della vita, vissuta in armonia con il nostro corpo. L’iniziativa di domenica vuole diffondere uno stile di vita salvacuore attraverso lo sport e l’attività motoria e deve essere un motivo di incontro per sottolineare l’importanza benefica, ai fini della prevenzione cardiovascolare, di una corretta e costante attività sportiva che abbia come fine il pieno sviluppo psicofisico dei cittadini e che smitizzi l’importanza della resa sportiva ottenuta con farmaci, integratori e prodotti vari che sicuramente a lungo andare danneggiano la salute. Contestualmente siamo impegnati nell’intervento educazionale nelle scuole di Avola e Noto allo scopo di diffondere il valore dello sport e di una corretta e sana alimentazione”.

Manifesto Definitivo Avola_3 maggio (3)

 

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: