AvolaEventi e CulturaNewsProvincia di Siracusa

Avola: consegna macchinari restaurati al “Museo della mandorla”

Ultimati i lavori del progetto di Confartigianato Siracusa

Avola: consegna macchinari restaurati al museo della mandorla

Avola: consegna macchinari restaurati al museo della mandorla

Si terrà venerdì 27 settembre, alle ore 11, la cerimonia che va a completare il percorso volto alla restaurazione dei macchinari del “Museo della mandorla di Avola”

Tali lavori di restauro sono stati finanziati, con i fondi del 2 x mille Irpef, dall’Ancos (associazione nazionale di promozione sociale di Confartigianato Imprese).

Il progetto, portato avanti dal Confartigianato di Siracusa, è suddiviso in due step:

Il primo step consiste nel restauro, oltre alla messa in moto, di attrezzi e macchinare di vecchia data della produzione di mandorle.

Tali macchinari hanno ognuno le proprie peculiarità.

Si parla di attrezzature volte alla smallatura, alla calibratura e comprendono anche antiche bassine in ottone, che servivano per la preparazione di confetti.

Il secondo step è quello incentrato sull’allestimento e l’utilizzo della linea di produzione di mandorle completamente restaurata.

Inoltre, questa fase è caratterizzato dal valorizzare e realizzare percorsi formativi ed informativi.

Questi sono rivolti ai turisti ed alle scuole che faranno visita, ma non solo.

Infatti, i percorsi saranno fruiti ad un livello più alto.

Anche gli addetti ai lavori come cuochi, maestri pasticcieri e confettieri prenderanno parte per arricchire il loro bagaglio di esperienza

Avola: consegna macchinari restaurati al museo della mandorla

Prenderà parte alla cerimonia il sindaco Luca Cannata, che afferma: Un’azione sinergica, quella con Confartigianato, volta a valorizzare antichi mestieri e prodotti locali.

Si tratta di attività peculiari della nostra città che ci aiutano a valorizzare il territorio in chiave turistica, economica e commerciale”

Oltre il sindaco parteciperanno anche Daniele La Porta (presidente provinciale Confartigianato Siracusa), Antonio Cancemi (presidente del comitato territoriale Ancor Siracusa),

Bernadetta Cannas (responsabile progettazione Ancos nazionale) e Vincenzo Caschetto (direttore provinciale Confartigianato Siracusa).

I partecipanti faranno una visita guidata del museo,

dove osserveranno i lavori di restauro dei macchinari effettuati

Il tutto sotto la guida sapiente di Massimiliano La Porta,

ovvero il coordinatore del progetto di restauro.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: