Avola: il 50% di una parte del fondo delle multe per la sicurezza stradale

È stato iscritto a bilancio e ripartito con delibera di giunta il fondo esigibile pari a €. 319.704,00 mila derivante dagli introiti dei verbali elevati dalla polizia Municipale di Avola nel 2017 per le violazioni al codice della strada.

Il 50 %  dei proventi reali previsti, pari a 159.852,00 euro, è stato ripartito e destinato a incrementare le attività utili a garantire in città una maggior sicurezza stradale.

Queste, almeno, le intenzioni dell’amministrazione per quest’anno.

Pur sapendo che servirebbero, sicuramente, più stanziamenti per eliminare le tante buche e avvallamenti pericolosi con cui tanti automobilisti ma, soprattutto ciclisti e scooteristi, devono fare i conti percorrendo le strade principali di Avola. Interventi fattibili anche con misure e progetti di altri uffici.

In base alla ripartizione 40 mila euro sono destinati alla nuova segnaletica stradale; ben 69 mila euro per l’acquisto di nuovi automezzi, attrezzature e mezzi tecnici per i vigili urbani; e, 51 mila euro per altre finalità residue (non si capiscono bene quali ma dovrebbero riguardare proprio l’eliminazione di pericoli stradali).

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: