CronacaProvincia di SiracusaSiracusa

Accompagnati a Cavadonna e a Brucoli un catanese e un siracusano colpevoli di reati diversi

Accompagnati a Cavadonna e a Brucoli un catanese e un siracusano colpevoli di reati diversi.

I Carabinieri della Stazione di Cassibile hanno arrestato, ieri notte,

in ottemperanza all’ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siracusa, SCIUTO Paolo,

L’uomo, catanese classe 1976, ma residente in Cassibile, è un operaio, con precedenti di polizia;

deve espiare una pena di 5 mesi e 10 giorni di reclusione in quanto colpevole del reato di evasione.

Accompagnati a Cavadonna e a Brucoli un catanese e un siracusano colpevoli di reati diversi

 

Terminate le formalità rito presso i locali della Compagnia Carabinieri, è stato accompagnato presso la casa circondariale “Cavadonna” di questo capoluogo.

Accompagnati a Cavadonna e a Brucoli un catanese e un siracusano colpevoli di reati diversi

Nell’arco dello stesso servizio i Carabinieri della Stazione di Priolo Gargallo

hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siracusa, nei confronti di SANZARO Concetto, siracusano classe 1963, pensionato.

L’uomo deve espiare una pena di 2 anni, poiché colpevole del reato di lesioni personali e maltrattamenti contro familiari, commessi in vari periodi dell’anno 2009.

L’arrestato, terminate le formalità di rito presso i locali della Stazione Carabinieri di Priolo Gargallo,

è stato tradotto presso la casa circondariale di Brucoli, come disposto dalla Autorità Giudiziaria competente.

 

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: