L’ospedale Trigona di Noto fra gli 8 nosocomi siciliani da trasformare in “comunità”. – Lo ha precisato oggi l’assessore regionale alla sanità Lucia Borsellino in commissione dell’Ars.

Sono 8 gli ospedali da trasformare in ospedali di comunità secondo il Piano sanitario presentato dall’assessore regionale alla sanità Lucia Borsellino , illustrato oggi nella commissione dell’Ars. Gli 8 ospedali verrebbero svuotati dei reparti e dei posti letto. In tutto 400 i posti letto che verrebbero soppressi: 250 negli ospedali pubblici e 150 nella sanità privata. Oltre il Trigona di Noto nella lista di ospedali regionali da convertire in ospedali di comunità ci sarebbero quelli di Giarre, Ribera, Salemi, Scicli, Barcellona Pozzo di Gotto,  Mazzarino e  Leonforte. La commissione ha aggiornato i lavori a domattina. Diversi i deputati che hanno contestato il Piano. E, sicuramente non si faranno attendere le proteste dei cittadini delle sedi ospedaliere interessate alla riconversione.

Andrea Bologna

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: