In occasione dell’8 marzo, conferenza dei Carabinieri sulla violenza alle donne

In occasione della giornata internazionale della donna, nella mattinata odierna, si è svolta presso l’Istituto di Istruzione Superiore “Ruiz” di Augusta la conferenza sulla violenza sulle donne tenuta dal Comandante della Compagnia Carabinieri di Augusta Cap. Federico Alfonso Lombardi.

Nel corso dell’incontro sono stati forniti a numerosi studenti e docenti alcuni utili chiarimenti di natura tecnica in relazione alla ultime novità legislative e normative introdotte nel codice penale per contrastare la violenza di genere e intrafamiliare che come noto sancisce tra le altre cose l’arresto obbligatorio nei casi di stalking e maltrattamenti in famiglia in flagranza di reato o ad esempio la misura cautelare dell’allontanamento applicabile già direttamente dalla polizia giudiziaria. L’Ufficiale si è soffermato in particolare sulla violenza domestica che avviene tra le mura di casa e che si compie all’ interno del rapporto di coppia alla presenza dei figli ed ha come caratteristica prevalente la violenza verbale e psicologica, ma non solo, sono frequenti anche le legnate e le minacce tra marito e moglie. Il Capitano Lombardi si è soffermato sulla società in cui viviamo che è caratterizzata da innumerevoli fenomeni di violenza anche sui bambini, molte donne sono cresciute in una società che li vede impegnate in un ruolo sempre subordinato alla figura maschile. La paura, il senso di abbandono, l’impotenza, l’amore verso i figli, la vergogna ed il timore di essere criticati dagli altrui, sono alcuni casi in cui la donna a volte non sporge denuncia. Questi fattori a detto l’Ufficiale, portano le donne a chiudersi nella loro silenziosa sofferenza fatta di sopportazione e umiliazione. La conferenza si è conclusa con diverse domande poste dagli studenti all’Ufficiale, segno della loro viva curiosità ed attenzione all’argomento. L’invito conclusivo rivolto agli studenti dal Capitano Lombardi è stato quello di recarsi, in presenza di situazioni di violenza domestica e di genere presso le Forze di Polizia presenti nel proprio territorio e denunciare i fatti, a volte il numero delle denunce non corrisponde ai fatti reali, solo così si avrà una società diversa e più civile.

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: