Sequestrati beni per 1,5 mln dalla DIA di Catania

Beni per un valore complessivo di 1,5 milioni di euro sono stati sequestrati a un imprenditore agricolo di Palagonia da personale della Dia di Catania, diretta da Renato Panvino. Il provvedimento è stato emesso dalla sezione Misure di prevenzione del Tribunale etneo, su proposta del direttore della Dia, il generale Giuseppe Governale, in sinergia con la locale Procura Distrettuale Antimafia. Sono stati sequestrati beni mobili e immobili e rapporti bancari.