6 persone deferite in stato di libertà e 5 segnalate alla Prefettura quali assuntori di stupefacenti.

Nel corso della notte i militari della Compagnia Carabinieri di Noto hanno posto in essere un articolato servizio di controllo del territorio nell’ambito dei comuni di Pachino e Portopalo di Capo Passero finalizzato alla prevenzione ed alla repressione dei reati, con particolare riguardo allo spaccio di sostanze stupefacenti ed ai reati contro il patrimonio. Quattro le pattuglie dedicate in tutto il territorio, supportate anche da personale in abiti civili, al fine di assicurare un più energico impulso all’attività di prevenzione e garantire, quindi, una più concreta azione di contrasto ai fenomeni delittuosi.
In sintesi, 25 mezzi e 40 persone controllate, verificato il rispetto degli obblighi cui sono attualmente sottoposti 10 soggetti nel territorio, 6 denunce in stato di libertà, 5 segnalati alla Prefettura, 5 sanzioni elevate per infrazioni al codice della strada ed 1 veicolo sottoposto a sequestro amministrativo.
Nello specifico, T. P. classe 1957, T. S. classe 1991, M. M. classe 1988, sono stato denunciati in quanto trovati tutti e tre in possesso di un coltello a serramanico; M. S., classe 1993, F. G. classe 1977, D. G. M. classe 1979, sono stati deferiti a piede libero perché sorpresi a circolare a bordo dei rispettivi mezzi sprovvisti di patente di guida poiché mai conseguita.
Nel medesimo servizio sono stati segnalati alla Prefettura di Siracusa quali assuntori di sostanza stupefacente S. A., classe 1982, e T. G., classe 1995, poiché, a seguito di perquisizione, sono stati trovati ciascuno in possesso di una dose di cocaina; inoltre A. L., classe 1995, G. A., classe 1996, e C. D., classe 1996, sono stati segnalati alla Prefettura in quanto trovati in possesso di modiche quantità di sostanza stupefacente del tipo hashish.

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.