Noto: domenica il Palio dei Tre Valli di Sicilia. Definito il percorso, 18 Comuni isolani coinvolti

Noto, 20 aprile 17 – Tutto pronto per la quarta edizione del Gran Palio dei Tre Valli di Sicilia, che si svolgerà domenica prossima a Noto. L’Associazione Corteo Barocco ha messo a punto gli ultimi dettagli per ciò che concerne l’organizzazione e il percorso: si partirà da piazza Bixio per poi proseguire su corso Vittorio Emanuele e salire da via Rocco Pirri fino a via Cavour; da qui, dritti fino a via Cavarra per poi arrivare in piazzale Marconi con arrivo in piazza Municipio dove una qualificata giuria, composta da istituzioni, esperti del settore e giornalisti, decreterà il vincitore del Palio con successiva proclamazione e premiazione da parte del sindaco Corrado Bonfanti. Come per le precedenti edizioni, la manifestazione vedrà coinvolte associazioni provenienti da ogni angolo di Sicilia: Capizzi, Priolo, Enna, Cerda, Mazzarino, Comiso, Niscemi, Vicari, Piazza Armerina, Itala, Palermo, Roccavaldina, Rometta, Nicosia, Castelbuono, San Gregorio, Mazara del Vallo, San Cono, oltre il gruppo locale del Corteo Barocco e gli Sbandieratori e Musici Città di Noto. La prima edizione nel 2014 fu vinta dai Milites Trinacriae di Modica, nel 2015 furono i Giovani del Castello di Vicari a trionfare e lo scorso anno il gruppo Katabba di Monforte San Giorgio.

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.