Cani rinchiusi all’interno di strutture fatiscenti. Denunciato un uomo per maltrattamenti e abbandono di animali

Ancora un altro caso di sfruttamento e maltrattamento di amici a quatrro zampe.

Siamo a Francofonte dove i Carabinieri, nel corso di un servizio finalizzato alla repressione dei reati contro lo sfruttamento degli animali, hanno segnalato alla Procura della Repubblica di Siracusa quale indagato per il reato di maltrattamenti e abbandono di animali, Gaetano Vinci 63enne di Francofonte, nullafacente, pregiudicato.

A seguito dei fatti accaduti qualche giorno prima circa l’uccisione di vari cuccioli di canni razza meticcia presumibilmente aggrediti da cani addestrati per il combattimento, i Carabinieri con l’ausilio dei veterinari dell’A.S.P. del Distretto di Lentini, sono intervenuti all’interno del terreno di proprietà dell’uomo, sito in Contrada Rizzolo di Buccheri ove veniva constatato la presenza di 7 cani di grossa taglia ed estremamente aggressivi quali Pit Bull, Boxer, Setter e Dogo Argentino, tutti in pessime condizioni igieniche sanitarie e denutriti.

Nel corso dell’ispezione veniva appurato che n. 5 animali venivano custoditi all’interno di strutture fatiscenti, costituite da mattoni in pietra di tufo, con copertura in lamierino, in uno spazio recintato limitato, pieni di resti di scarti della macellazione di animali della specie bovina e suina, mentre i restanti animali si muovevano liberamente all’interno della proprietà.

Al termine del controllo, i militari procedevano al sequestro degli animali e al ricovero degli stessi presso il canile comunale di Sortino. Al Vinci venivano elevate anche specifiche sanzioni amministrative per una somma pari ad euro 5.774,00 perché alcuni animali erano sprovvisti di microchip.

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.