Avolese arrestato a Floridia per un furto in negozio. I carabinieri cercano il complice

Un avolese era in “trasferta” per un furto in un esercizio commerciale a Floridia, ma è stato arrestato dai  Carabinieri della Tenenza locale impegnati in servizio di controllo del territorio.

Giovanni Caruso, avolese disoccupato di 21 anni, pregiudicato anche per reati specifici, assieme un suo complice tutt’ora ricercato dai carabinieri, è stato arrestato per il reato di furto.

I due malintenzionati erano riusciti ad asportare un televisore e una somma di denaro contante per circa  mila euro come dichiarato dai gestori. Tuttavia i due sono stati anche ripresi da più angolazioni dalle numerose telecamere di video sorveglianza presenti all’interno e all’esterno del negozio. I Carabinieri pertanto dopo aver fatto i rilievi del caso, hanno preso visione delle video riprese riuscendo immediatamente a riconoscere i due soggetti coinvolti, già tristemente noti alle forze di polizia per aver commesso numerosi altri furti in abitazione e presso esercizi commerciali assieme. Poco dopo quindi veniva rintracciato ed arrestato Caruso mentre il suo complice risulta ancora in fuga