Anche la barca siracusana Ottovolante al campionato mondiale di Vela ORC World Championship:

Ottovolante pronta per il campionato mondiale di Vela ORC WORLD Championship 2015 che si svolge a Barcellona. Parteciperanno anche Elias e Muahmed, due migranti giunti sulle coste siciliane a bordo di barconi. 4 i continenti coinvolti: Europa, Asia, America e Oceania. 23 paesi in lotta per il titolo

Siracusa, 29 giugno 2015 – È’ iniziata questa mattina la competizione più attesa per  Elias e Muhamed, che fino al 4 luglio prossimo parteciperanno, insieme ad un equipaggio di skipper siracusani, a bordo della barca “Ottovolante”, al campionato mondiale di Vela ORC World Championship 2015 che si svolge a Barcellona.

Settecentotrenta miglia dividono Barcellona da Siracusa. Dopo sei giorni di navigazione Ottovolante ha raggiunto la città che ospita il Campionato mondiale di Vela – ORC World Championship 2015. 

“Una parte dell’equipaggio – spiega il comandante Fabio Santoro – si è occupato del trasferimento di OttovolanteA bordo anche Elias e Muhamed che hanno insistito per partecipare al trasferimento della barca. In questa occasione hanno dato ulteriore prova di essere diventati due skipper straordinari”.

Adesso, per Elias e Muhamed e per il resto dell’equipaggio, è iniziata la competizione vera e propria. Da oggi, 29 giugno, l’equipaggio di Ottovolante affronterà  sei giorni di regate inshore ed offshore (4 sulle boe e 1 regata lunga). La flotta è divisa in tre classi, ognuna delle quali avrà il proprio Campione del Mondo ORC. 

98 le imbarcazioni registrate, 24 quelle italiane  tra cui Ottovolante, suddivise in ORC A (imbarcazioni più grandi), ORC B (imbarcazioni medie, tra queste l’equipaggio di “Ottovolante”) e ORC C (barche più piccole). 4 i continenti coinvolti: Europa, Asia, America e Oceania. 23 paesi in lotta per il titolo: Spagna, Italia, Lettonia, Germania, Ecuador, Svizzera, Perù, Stati Uniti d’America, Russia, Thailandia, Francia, Isole Marshall, Regno Unito, Ucraina, Isole Vergini, Estonia, Brasile, Repubblica Ceca, Danimarca, Portogallo, Belgio, e Paesi Bassi si contenderanno i titoli nelle acque del Mediterraneo, ​​sotto l’organizzazione del Real Club Nautico de Barcellona. 
Ilaria Greco
IMG_9993 IMG_0185 IMG_2367 IMG_2371 IMG_9831 IMG_9839 IMG_9907 IMG_9933 IMG_9934 IMG_9982 IMG_9984 IMG_9988

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.