(VIDEO) AVOLA: ARRIVA LA LUCE IN 4 ZONE PERIFERICHE DELLA CITTA’

4 contrade della città saranno illuminate grazie ad un sistema di eolico e fotovoltaico. “Siamo riusciti, grazie al nostro impegno e alla nostra perseveranza a raggiungere l’obiettivo di un nuovo finanziamento”. Così il Sindaco Cannata.

luca-cannataAvola, 17 ottobre 2015 – Le zone periferiche della città di Avola Petrara, Avola Antica, Tagliatelli e Palma saranno entro Natale illuminate da un sistema eolico e fotovoltaico grazie all’ottenimento dell’amministrazione comunale di un finanziamento di 1 milione e 787 mila euro.

L’Iter era cominciato nel 2010 con l’amministrazione Barbagallo ma quel finanziamento era stato revocato. L’attuale amministrazione si è messa in moto per ottenere un nuovo finanziamento. “Grazie al nostro lavoro e alla nostra perseveranza siamo riusciti a recuperare un finanziamento che era stato revocato – ha detto il Sindaco ai nostri microfoni – riuscendo così a portare la luce in 4 contrade che necessitavano di illuminazione. Stiamo lavorando senza però appesantire il bilancio comunale – ha continuato Cannata – trattandosi di fondi europei. Inoltre, sfruttando l’energia del sole e del vento, daremo luce praticamente a costo zero”.

Ilaria Greco

GUARDA IL VIDEO IN BASSO E ASCOLTA LE PAROLE DEL SINDACO

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: