Ventenne coltivava droga in casa: arrestato dai carabinieri

Nell’arco della giornata scorsa, i Carabinieri della Stazione di Priolo Gargallo, nell’ambito di un mirato e specifico servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto, Gattuso Augusto, classe 1997, siracusano, disoccupato e con precedenti specifici.

I militari dell’Arma con l’ausilio delle unità cinofili del Comando Aeronautica di Sigonella (CT), a seguito di un’accurata e minuziosa perquisizione effettuata all’interno della sua abitazione, hanno potuto rinvenire un ingente quantitativo di sostanza stupefacente. Nello specifico, è stata rinvenuta all’interno della fodera di una giacca, una busta in cellophane contenente 25 grammi di marijuana, un bilancino elettrico di precisione e un coltello lungo 40 cm tipo “Rambo” rinvenuto in un armadio della camera da letto.

Nella parte esterna dell’abitazione, invece, il prezioso apporto della unità cinofila, ha consentito di rinvenire ulteriori 5 grammi della stessa sostanza all’interno di uno scooter dismesso ed in particolare nello stesso giardino, il Gattuso coltivava due piante di marijuana alte rispettivamente 100 e 30 cm, anch’esse sottoposte a sequestro.

Nel corso della perquisizione, grazie anche alle informazione in precedenza raccolte dai militari dell’Arma, gli stessi con l’ausilio del personale tecnico dell’ENEL, hanno accertato una manomissione del contatore della casa dell’energia elettrica che di fatto rilevava solo il 50% del consumo effettivo. Il misuratore quindi, così come da disposizione normativa, è stato acquisito dal personale dell’ENEL per ulteriori verifiche tecniche.

Il Gattuso, accompagnato presso i locali della Stazione Carabinieri di Priolo, dopo le incombenze di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Siracusa, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: