Un solarium a Calarossa, Sos Siracusa si oppone

Un solarium a Calarossa, la spiaggia simbolo di Ortigia potrebbe essere concessa per soli 3 mila e 500 euro  da aprile a ottobre 2018 e fino al 2020. Questo quanto emerge da una  concessione datata agosto 2017 a firma del primo cittadino Giancarlo Garozzo.

La privatizzazione della spiagetta rappresenta per Sos Siracusa un altro atto di violenza contro il patrimonio cittadino. “Siamo d’accordo ai solarium pubblici che tante zone hanno rivalutato quali Borgata, Due Frati, Piliceddi, Forte Vigliena, ma troviamo altresì assurdo continuare a privatizzare luoghi che da soli attirano turisti da ogni dove e fanno parlare di Siracusa nel mondo con viste e scatti fotografici mozzafiato” sostengono gli esponenti di Sos Siracusa che si opporranno in qualità di coordinatori delle associazioni del territorio  in ogni sede e con ogni mezzo tecnico legale affinché tutto ciò non accada.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: