Sorpreso con delle matasse di rame rubate, avolese denunciato

Agenti del Commissariato di P.S. di Avola hanno denunciato V.M., avolese di 56 anni, per il reato di tentato furto.

In particolare, a seguito di una segnalazione giunta alla sala operativa della presenza di una persona la quale, nei pressi di un passaggio a livello, imbracciava delle matasse di rame, gli agenti sono intervenuti ed hanno bloccato ed identificato l’uomo.

Il rame è l’elemento chimico di numero atomico 29 e il suo simbolo è Cu. È anche chiamato “oro rosso” per via della sua colorazione.

Sorpreso con delle matasse di rame rubate.

Con ogni probabilità, il rame è il metallo che l’umanità usa da più tempo.

Rivenduto, il prezioso elemento viene ben pagato ed è uno degli obbiettivi preferiti dai ladri.

 

Pubblicità